CHI SIAMO

…tutto nasce dall’amicizia e un po’ di sana follia.
Nel 2013 Andrea Cadili Rispi, atleta non vedente affetto fin dalla nascita da una patologia rarissima, l’osteopseudoglioma, propone agli amici della Salvamento Nervi una “piccola nuotatina” di 5.5 km nello stretto del Bosforo e loro, ignari del fatto che questa sarebbe stata solo la prima di tante sfide, decidono di seguirlo. La passione di Andrea per il nuoto, oltre alla voglia di stare insieme e divertirsi, fa si che questo gruppo di amici si ritrovi anche l’anno successivo a nuotare fianco a fianco nella Malta-Gozo (8 km) e nel 2015 a compiere la traversata del Mar de Las Calmas (18 km) in condizioni molto difficili.
Ma questi nuovi FreeSwimmers non ci stanno ad allenarsi “solo” per solcare i mari una volta l’anno con imprese spettacolari, vogliono trasmettere a tutti la voglia di divertirsi e stare insieme per affrontare nuove sfide (anche quelle di tutti i giorni).
Nasce così una collaborazione che li porta ad organizzare e promuovere eventi natatori per atleti disabili e normodotati, manifestazioni all’insegna del divertimento, della sicurezza e della sportività, che insegnano ad ogni partecipante a condividere l’amore e la passione per questo sport.